Registro elettronico per la tracciabilità dei rifiuti, cosa cambia

«In base all’articolo 6 del decreto legge 14 dicembre 2018, n. 135, si comunica che a far data dal 1 gennaio 2019, il SISTRI non sarà più operativo. Eventuali comunicazioni urgenti possono essere indirizzate agli uffici della competente direzione del MATTM». Con queste due righe scarne, il Ministero dell’Ambiente comunicava a fine dicembre la fine del progetto SISTRI dal suo sito. Ecco cosa è cambiato dall’inizio del 2019 per la tracciabilità dei rifiuti in Italia: Continua a leggere “Registro elettronico per la tracciabilità dei rifiuti, cosa cambia”