Buondì Motta, la vittoria del politicamente scorretto

Se non l’avete vista, ne avete già sentito parlare. Sì, perché questi primi giorni di settembre sono dominati da alcune notizie. Dalla Corea del Nord a fatti di cronaca, anche la pubblicità del Buondì Motta trova largo spazio tra favorevoli e contrari. Continue reading “Buondì Motta, la vittoria del politicamente scorretto”

Annunci

Non dite a mia madre che faccio il pubblicitario…

seguela

Così comincia il titolo di uno dei più famosi libri scritto nel 1986 da Jaques Séguéla, uno dei maestri della pubblicità. Il titolo completo, in realtà, rende ancora meglio l’idea: “Non dite a mia madre che faccio il pubblicitario… lei mi crede pianista in un bordello“, edito in Italia da Lupetti. Séguéla, francese,  ex giornalista, fonda un’agenzia nel 1970 (l’anno blu come lo definisce nel racconto). Un’agenzia di pubblicità che ha per sede… un tavolino di un bar. Continue reading “Non dite a mia madre che faccio il pubblicitario…”

Unico e di valore: il prodotto perfetto.

Guy Kawasaki è un guru del marketing ed ex Chief- Evangelist di Apple. In questo  video, breve ma carico di significato, ci racconta il suo punto di vista su cosa sia il prodotto “perfetto”.

http://www.youtube.com/watch?v=Vsj8cNth4qU

Buona visione!